TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Inter, Thohir: "Ho chiesto di lasciare, la priorità sono gli Asian Games"

Il presidente - perché formalmente è ancora tale - annuncia l'addio: "Non ho più tempo di occuparmi del club"

Inter, Thohir: "Ho chiesto di lasciare, la priorità sono gli Asian Games"

Ma dove è finito Erick Thohir? E cosa oggi fa il presidente - perché formalmente lo è ancora - dell'Inter? Si occupa degli Asian Games, ecco la risposta. A specificarlo lo stesso tycoon, intervistato dal quotidiano indonesiano Tempo. Una chiacchierata durante la quale Thohir ha ripercorso le tappe della cessione del club al Gruppo Suning, parlando anche della sua prossima exit-strategy nerazzurra: “I Giochi Asiatici mi hanno costretto a lasciare molti incarichi, tranne quelli di presidente di ANTV e dell’Inter. Andavo ogni mese a Milano, ora l’ultima volta è stata ad aprile. Incontrerò la squadra a Singapore, in occasione della partita della ICC contro il Bayern Monaco il 27 luglio. Il giorno dopo tornerò subito a Giacarta. Ho proposto di uscire dall’Inter durante l’ultimo incontro con gli azionisti, ho detto loro che non potevo più essere così presente a causa degli Asian Games. Ma loro hanno detto che andava bene. Ma non so se ci saranno cambiamenti tra tre o sei mesi. La mia priorità, chiaramente, è rivolta agli Asian Games”.

In ruolo assolutamente marginale, diciamo a scadenza: “Di cosa parlo con i dirigenti? Per esempio, della vendita e dell’acquisto di calciatori. Ma non parlo più con gli allenatori come una volta”. E forse questo, dopo le scelte della passata estate, non è un male per l'Inter stessa.

TAGS:
Inter
Thohir
Suning
Dimissioni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X