TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Bonucci retwitta Dani Alves: "Nessuna lite a Cardiff". Barzagli conferma

Il brasiliano: "Io e Leo insieme fino alle sei del mattino a commentare la sconfitta e soffrire"

Dani Alves, Foto LaPresse

Dopo gli addii alla Juve di Dani Alves e Bonucci, continuano a tener banco i rumors sulla presunta lite negli spogliatoi a Cardiff prima e durante l'intervallo della finale di Champions. Voci seccamente smentite dai diretti interessati. Il brasiliano si è infatti scagliato su Twitter contro la ricostruzione di Espn, spiegando che è rimasto con Bonucci fino alle 6 del mattino a parlare della sconfitta. E Leo ha retwittato il duro commento del compagno di squadra.

Secondo l'emittente americana, che riprende un articolo del Mundo Deportivo, tra Dani Alves e Bonucci sarebbero volate parole grosse nello spogliatoio prima della finale, col brasiliano redarguito dal difensore per il volume della musica. "Ti spezzo le gambe se non spegni entro tre secondi", avrebbe detto Bonucci a Dani Alves, infastidito dalla situazione. "Se perdiamo, io ho già vinto tre Champions, tu no", avrebbe replicato l'esterno, facendo salire la tensione prima della gara. Ricostruzione inizialmente attribuita a Mandzukic e poi seccamente smentita dai diretti interessati, Dani Alves e Bonucci compresi. La presunta lite di Cardiff resta ancora un giallo.

TAGS:
Cardiff
Bonucci
Dani alves
Juve

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X