TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Totti, no al Giappone per colpa di... Ilary

Presidente Tokyo Verdy: "Era disponibile, ma non ha ottenuto il benestare della sua famiglia"

Totti-Ilary Blasi (LaPresse)

Francesco Totti è stato vicino a sbarcare in Giappone, ma l'operazione non si è concretizzata per il veto di Ilary Blasi. A rivelare il retroscena è stato Hideaki Hanyu, presidente del Tokyo Verdy, club che milita nella Serie B giapponese. "Era disponibile, ma non ha ottenuto il benestare della famiglia - ha spiegato a Nikkan Sports - Volevo volare in Italia. Sarebbe stato molto eccitante, ma ora è finita prima che ci incontrassimo".

Non solo dagli Usa dove allena il suo amico Nesta, ma anche dal Giappone sono arrivate richieste per Francesco Totti dopo il suo addio da calciatore alla Roma. Un'avventura affascinante, ma allo stesso tempo una scelta di vita difficile da prendere per via della famiglia, di una cultura diversa e di una distanza siderale dalla sua amata Roma.

Il Verdy Tokyo ha sognato qualche giorno il grande colpo di portar nel Paese del Sol Levante Totti, ma il veto di Ilary e della famiglia ha stoppato sul nascere la trattativa. Poi la decisione dell'ex numero 10 di diventare dirigente ha fatto tramontare del tutto le speranze giapponesi. Per la felicità dei tifosi giallorossi...

TAGS:
Tokyo verdi
Francesco totti
Roma
Giappone
Ilary blasi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X